Abbiamo 16 visitatori e nessun utente online

Per ridurre l'IVA per le case di categoria A e B il rogito va concluso entro l'anno

A fine 2017 scade il rimborso IVA per le case di categoria energetica A e B

Non pare avviarta a proroga la detrazione Irpef del 50% dell'’IVA che viene versata all'impresa costruttrice per l’acquisto di abitazioni quando dall'attestato energetico risulta che l'unità è di classe energetica A o B.

In pratica le aliquote IVA vengono dimezzate, sia pur con lo strumento della detrazione di imposta, con cui in 10 anni si recupera somma equivalente alla metà dell'IVA versata.

Nella legge di bilancio ora in discussione l'agevolazione non è stata riproposta.

Per chi avesse in corso acquisti di abitazione di classe energetica elevata (A o B) è quindi opportuno, se possibile, anticipare entro l'anno la data del rogito.

 

Ultime Notizie

Please publish modules in offcanvas position.

www.arturodallatana.it